Società - Sito ufficiale del Nonantola Calcio

Vai ai contenuti

Menu principale:

STORIA


E’ il 1973 quando i dirigenti di 3 associazioni sportive già presenti sul territorio nonantolano, calcio ciclismo e pallavolo, concretizzano quello che all’apparenza poteva sembrare un sogno: quello di realizzare una realtà sportiva di paese capace di integrare varie discipline dall’obiettivo comune di offrire ai ragazzi momenti di svago, di divertimento,  di aggregazione e di crescita attraverso la pratica sportiva.
Inizia così la storia della Polisportiva Nonantola che nel 2013 ha festeggiato i suoi primi 40 anni di attività. Il calcio, disciplina sportiva largamente diffusa e praticata già dai primi anni del dopoguerra, nasce dalle "vecchie" Rapid e U.S. Nonantolana.
Nei primi anni, il nostro settore schierava una squadra di 3^ categoria, due squadre di esordienti ed una squadra di allievi.  Negli anni successivi il numero di iscritti ha registrato un continuo e costante aumento, fino ad arrivare ai giorni nostri, in cui è una delle discipline che conta il maggior numero di atleti: si parte dai bambini di 5 anni fino ad arrivare alla compagine che milita in 2^ categoria, per un totale di 12 squadre..
Come in tutte le cose nuove, soprattutto nei primi anni, le persone impegnate in questa affascinante avventura si trovano spesso a dover affrontare i problemi a 360°. Capita assai frequentemente che l’allenatore prima ancora di essere tale, si trova a dover sistemare il campo, il materiale per gli allenamenti e le mute per le partite, oltre che essere autista ed andare a caricare i ragazzi per portarli alla partite. Insomma una situazione ben diversa da quella attuale dove l'organizzazione, grazie anche all’aiuto di tanti volontari, ha permesso al nostro settore di ottenere riconoscimenti ed attestati di stima da parte dei tanti genitori che quotidianamente ci affidano i loro figli.
Originariamente gli impianti a disposizione erano il campo G. Vaccari il cui fondo era costituito da terra battuta con qualche ciuffo d’erba disseminato qua e la, da un campetto da allenamento e dagli spogliatoi, (ora sala ciclisti). Nel corso di questi 46 anni l’attività si è evoluta e migliorata, grazie all’impegno di volontari, di allenatori  e dirigenti, uno su tutti LUCIANO MALPIGHI, socio fondatore nonché memoria storica della Polisportiva in generale e del calcio in particolare.
Nel corso degli anni, gli  impianti a disposizione sono stati oggetto di notevoli miglioramenti:
- lo storico stadio "G.Vaccari" è stato dotato di tribuna coperta
- il campo antistadio, originariamente destinato alle
partite delle squadre del settore giovanile, dal 2014 è stato completamente rifatto e ricoperto da un fondo in erba sintetica di ultima generazione; a settembre 2018, la tribunetta scoperta è stata sostituita con una nuova tribuna coperta a completamento del progetto di miglioria che come polisportiva ci si era prefissi.
- un ulteriore campo in erba sintetica omologato per il calcio a 5 e a 7

-due campi da allenamento
-due palestre condivise con altre discipline (utilizzate dai ragazzi della scuola calcio nel periodo invernale), due campi da allenamento.

Le varie opere di restyling avvenute nel corso degli anni, hanno permesso la realizzazione di una struttura tra le più complete ed organizzate a livello regionale; a testimonianza di ciò l’aumentato interesse dei nostri impianti da parte di società esterne, soprattutto di società di primo ordine come Carpi (nel campionato 2014/2015 ha scelto la nostra struttura per gli allenamenti della squadra di serie B) e Modena FC (dalla stagione 2015/2016 le squadre del settore giovanile disputano le partite di campionato presso la nostra struttura).
L’obiettivo primario del calcio era, è, e rimarrà quello di far crescere i ragazzi nel mondo sportivo (e non solo) nel modo più corretto e sereno, nel rispetto delle regole e del vivere insieme. Questi sani principi non hanno comunque precluso la valorizzazione dei nostri ragazzi: puntualmente ogni anno, infatti diversi nostri giovani atleti vengono  richiesti da società di categorie superiori, fra le quali
Parma, Sassuolo, Modena e Carpi .
Questi risultati che qualificano sempre più il nostro settore sono il frutto di un lavoro serio, paziente  e di qualità svolto dai nostri allenatori, impegno costante che ha permesso di  dar vita ad uno dei settori giovanili più importanti dell’intera Provincia.
Questi risultati sono frutto di un gruppo di allena
tori giovani e a più vecchie figure che hanno contribuito a scrivere un pezzetto di storia della Polisportiva, ai quali vanno i nostri ringraziamenti. Fra gli allenatori che hanno contribuito alla crescita della Polisportiva, per poi cedere il passo ad allenatori più giovani, occorre ricordare Massimo Rinaldi e  Alberto Catellani, Devis Goldoni, Ivan  Lugli e Alan Bertarini   autori, sia pur in stagioni diverse di risultati eccellenti.
Folto, ben preparato e di primo ordine il gruppo di allenatori della scuola calcio: un team collaudato composto da qualificati ISEF quali Marco Meschiari, Eugenio Gibertini e Claudio Bassoli, che si avvale della collaborazione di Luca Bruni, Alex Cavicchioli e Davide Nobile, e che contribuisce alla crescita dei nostri giovani atleti, lavorando in piena sintonia e sviluppando nel corso degli anni un percorso condiviso sotto la supervisione di Enrico Belluzzi.
Una delle caratteristiche che ci ha contraddistinto sin dall’inizio è la capacità di riuscire a proporre come allenatori prima e dirigenti poi quei ragazzi che spinti da una forte passione per il mondo del calcio decidono di rimanere nell’ambiente, anche dopo aver cessato l’attività agonistica. Numerosi sono infatti i personaggi che nel corso della nostra storia hanno seguito questa strada: primi fra tutti Luciano Malpighi, Luciano Zoboli e Claudio Guerzoni, fino ad arrivare alla storia più recente con Luigi Marchetti,
Luca Fiorini e Fabrizio Fiorini (attuale presidente).

Nel corso del 2012 abbiamo inoltre avuto l’onore ed il piacere di premiare Antonio Vaccari  per i suoi "primi" vent’anni in Polisportiva; la sua carriera sportiva ha avuto inizio nel 1992 quando da "pulcino" ha cominciato ad indossare i colori rossoblù per poi diventare, stagione dopo stagione, un punto di riferimento nonché capitano della 1^ squadra, fino all’addio definitivo al calcio giocato.

Tra le diverse iniziative organizzate dal nostro settore sono da ricordare alcune partecipazioni ad eventi in Europa: nel 1990, i ragazzi nati nel 1977-78 hanno partecipato al torneo internazionale a LLORET de MAR in Spagna presentando 2 squadre.
Considerata la positività dell’iniziativa, andata oltre al semplice aspetto sportivo, nel 1999 e nel 2001 l’esperienza viene ripetuta con altri ragazzi con destinazione Croazia (da poco reduce dalla terribile guerra nella martoriata ex Jugoslavia). La più recente uscita risale al 2006, anno in cui i ragazzi nati nel 1989/90/91 si incontrano con i pari età francesi di LES MUREAUX, cittadina d’oltralpe gemellata con il nostro paese.  Questi eventi hanno dato modo agli atleti e a tutti gli accompagnatori di condividere oltre agli eventi sportivi anche importanti momenti di socializzazione
Nel corso degli anni, diversi sono stati i traguardi raggiunti dalle varie squadre: il più importante è stato il titolo di CAMPIONI NAZIONALI conquistato nel 1994 nella categoria Piccoli Azzurri dalla squadra allenata da Claudio Guerzoni. Da annoverare tra le manifestazioni che hanno permesso alla nostra realtà di essere riconosciuta ed apprezzata anche oltre i confini regionali (ed anche nazionali) i tornei "Zucchelli",  "Pasqualon" e  "Greco" , ai quali si sono aggiunti il "Piccinini",dal 2016 il "Pasquali" e dal 2018 il "Bazzani".
Il Torneo "Zucchelli" è dedicato a Christian, giovane giocatore della Polisportiva prematuramente scomparso a cui è stata intitolata la "scuola calcio". Tra le squadre partecipanti a questo torneo, l’OFFIDA (squadra dell’entroterra marchigiano), LES MUREAUX (Francia) e
Sonoswiec (POLONIA, altro Paese gemellato con Nonantola).
Torneo "Pasqualon" è dedicato a Rino Gualandi, ex Presidente della Polisportiva Nonantola.
Torneo "Greco" è dedicato a Francesco Greco (per tutti Franco) preziosissimo e compianto collaboratore. Il Torneo "Piccinini" che vede impegnate le squadre giovanili di società professionistiche è dedicato a Silvano, ex vice presidente e fondatore della Polisportiva Nonantola.
Torneo "Pasquali", riservato alle categorie Giovanissimi ed Allievi, è dedicato a Claudio, ex responsabile tecnico prematuramente scomparso.
Torneo Bazzani dedicato Claudio (per tutti Fritz), mitico ed indimenticabile guardalinee rossoblù.


Nel corso di queste manifestazioni, i nostri campi e le nostre strutture vengono pacificamente invase da un esercito di giovani calciatori, genitori, accompagnatori e dirigenti che con i loro colori ed il loro calore ci permettono di ricordare nel migliore dei modi questi amici scomparsi, celebrando
giornate dedicate allo sport ed ai ragazzi.

Una nuova stagione sta per iniziare; la volontà di migliorarsi della Polisportiva non si ferma. Così ai confermatissimi e collaudati  allenatori della scuola calcio, che si avvalgono della collaborazione di giovani calciatori della polisportiva, per la stagione che sta per iniziare si registrano diversi  nuovi arrivi.
Nuovo l’allenatore della prima squadra: Giorgio Mariani subentra a Giorgio Mulazzi che, nonostante aver portato la squadra a disputare i play off dopo anni di purgatorio, non viene riconfermato.
Nuovo l’allenatore della juniores: Roberto Vaccari subentra ad Alan Bertarini che dopo anni di onorato servizio in rossoblù si concede un meritato riposo, dopo una stagione vissuta ad alti livelli conclusasi con la vittoria  del girone di campionato che proietterà la Polisportiva nel campionato Juniores regionale.
I nuovi allenatori saranno affiancati da collaboratori storici : Marco Cerlini affiancherà mister Mariani in seconda categoria e Fabio Baraldi affiancherà mister Vaccari  per la Juniores.
Nuovo il preparatore dei portiere: sarà Alberto Zecchi  a curare la preparazione dei portieri di prima squadra, juniores ed allievi.
Nuovo anche il Direttore Sportivo: Antonio Salvioli (ex Monteombraro)  prende il posto del dimissionario Alessandro  Scalambra e seguirà prima squadra e Juniores.


Vedere tante persone legate ai colori della Polisportiva e vedere i cambiamenti e miglioramenti nel corso degli anni ci permette di apprezzare sempre di più il lavoro svolto in questo ultimo periodo, svolto anche da chi ci ha preceduto; senza dimenticare la volontà e l’impegno per permetterci di evolverci ulteriormente, cercando di fare il possibile per dare un contributo alla nostra comunità partendo dalla  trasmissione ai ragazzi di valori sani e dando loro opportunità di socializzazione.

Di seguito le vittorie ed i riconoscimenti in campo provinciale e regionale ottenuti nel corso degli ultimi anni:

STAGIONE SPORTIVA 1983/1984   Campioni prov.li  cat. ALLIEVI   
STAGIONE SPORTIVA 1996/1997   Promozione prima squadra in 2^ CATEGORIA
STAGIONE SPORTIVA 1988/1999  Campioni prov.li e coppa DISCIPLINA cat. JUNIORES                                                                                                                             Campioni prov.li e coppa DISCIPLINA cat. ESORDIENTI                                                                                                                    
STAGIONE SPORTIVA 1999/2000  Campioni prov.li e coppa DISCIPLINA cat. GIOVANISSIMI
STAGIONE SPORTIVA 2001/2002  Campioni prov.li e coppa DISCIPLINA cat. ESORDIENTI
STAGIONE SPORTIVA 2002/2003  Campioni prov.li  cat. ALLIEVI

STAGIONE SPORTIVA 2004/2005  Campioni prov.li  cat. JUNIORES
STAGIONE SPORTIVA 2005/2006  Promozione prima squadra in  1^ CATEGORIA     Coppa DISCIPLINA cat. ALLIEVI    Coppa DISCIPLINA 1^ SQUADRA
STAGIONE SPORTIVA 2008/2009  Campioni prov.li  cat. ALLIEVI
STAGIONE SPORTIVA 2009/2010 Coppa DISCIPLINA cat. GIOVANISSIMI     Coppa DISCIPLINA cat. ESORDIENTI
STAGIONE SPORTIVA 2014/2015  Campioni prov.li cat ALLIEVI   Campioni prov.li cat. ESORDIENTI   Campioni Provinciali PAC Baby annata 2004 UISP Retrocessione  prima squadra in 2^ CATEGORIA  
STAGIONE SPORTIVA 2016/2017 Campioni prov.li cat. GIOVANISSIMI           Campioni prov.li cat. ALLIEVI
STAGIONE SPORTIVA 2018/2019 Fasi finali campionato prov.le ALLIEVI           Fasi finali campionato prov.le JUNIORES             Play off campionato 2^ CATEGORIA   



ORGANIGRAMMA SOCIETARIO

Presidente: Fabrizio Fiorini

Vicepresidente: Rossano Gualandi

Socio fondatore, Consigliere, responsabile campi: Luciano Malpighi

Consiglieri: Gianni Amadori, Mauro Baraldi, Stefano Bassoli, Mirco Bolelli, Omer Bruni, Francesco De Luca, Luca Fiorini, Roberta Malagoli, Luciano Malpighi, Massimo Serafini, Alessandro Setti

Direttore Sportivo (2^ Categoria e Juniores): Antonio Salvioli

Responsabili Scuola Calcio: Eugenio Gibertini e Marco Meschiari

Segretario storico:  Bruno Stefani

Segreteria: Martina Piccinini

Responsabile magazzino: Stefano Bassoli

Manutenzione campi: Luciano Malpighi, Andrea Malagoli





 
Torna ai contenuti | Torna al menu